Deprecated: implode(): Passing glue string after array is deprecated. Swap the parameters in /home/customer/www/piandellevette.it/public_html/plugins/content/jw_allvideos/jw_allvideos.php on line 72

Deprecated: implode(): Passing glue string after array is deprecated. Swap the parameters in /home/customer/www/piandellevette.it/public_html/plugins/content/jw_allvideos/jw_allvideos.php on line 72

Deprecated: implode(): Passing glue string after array is deprecated. Swap the parameters in /home/customer/www/piandellevette.it/public_html/plugins/content/jw_allvideos/jw_allvideos.php on line 72

I Vini Pian delle Vette continuano a fare incetta di premi e di riconoscimenti ufficiali.

Pubblicato in Novità & Eventi

Anche il 2017 per Pian delle Vette Cantina di Montagna è stato un anno intenso e faticoso ma, allo stesso tempo, ricco di soddisfazioni e di nuovi traguardi professionali ottenuti partecipando ai più importanti concorsi vinicoli nazionali ed internazionaliche hanno permesso di ottenere ai suoi pregiati vini di alta qualità diversi premi e riconoscimenti ufficiali tra cui, nel mese di febbraio, la medaglia d'oro al Pinot Nero annata 2012 e d'argento al Granpasso annata 2010 al BeoWine Fair di Belgrado, la più grande fiera del settore vinicolo del Sud Est Europa.

A confermare ulteriormente la raffinatezza ed eleganza del Pinot Nero ci ha pensato anche Davide Paolini che, dopo averlo degustato alla Locanda Solagna di Vas (Belluno), ne è rimasto talmente entusiasta da volerlo recensire in una puntata della trasmissione radiofonica "il Gastronauta" andata in onda su Radio 24 il giorno 20 maggio 2017.

Sempre questo vino ha ottenuto una seconda medaglia d'oro al concorso "Dubrovnik FestiWine Trophy 2017", prestigioso evento dedicato al mondo vinicolo che ha visto la presenza di numerose delegazioni di buyers provenienti da diversi paesi europei. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lo scorso anno anche il Granpasso è salito sul gradino più alto del podio, conquistando la medaglia d'oro al concorso "Wine of the year 2017" indetto dalle tre Associazioni "Via Claudia Augusta Altinate" di Germania, Italia ed Austria.

Proprio in qualità di detentrice di questo premio, la Società Agricola Pian delle Vette ha potuto essere presente alla 26^ edizione del Merano Wine Festival, esclusiva kermesse che si è svolta al Kurhaus di Merano, edificio storico del XIX secolo considerato il simbolo di questa Città Termale Alto Atesina, nonchè uno dei capolavori in stile liberty più famosi di tutta l'area alpina.

Un'altro importante riconoscimento è stato portato a casa dal Mat'55 Millesimo 2009 - Sublimazione dell'Attesa, proclamato miglior Vino Spumante Metodo Classico con 72 mesi di maturazione sui lieviti ed almeno altri 8 mesi in bottiglia dopo la sboccatura, alla tradizione "Festa dell'Uva" che ogni anno si tiene nel Comune di Fonzaso.

Tutti questi premi e riconoscimenti ufficiali hanno permesso a Pian delle Vette di continuare ad essere riconosciuta come un'azienda agricola di successo, impegnata nella promozione e valorizzazione della Provincia di Belluno e delle sue tradizioni tipiche locali.

Proprio questo particolare aspetto è stato messo ben in evidenza nella trasmissione televisiva "Gustibus" che ha voluto dedicare uno spazio d'approfondimento proprio all'Azienda Agricola Pian delle Vette e ai suoi pregiati vini di montagna, in occasione di una puntata andata in onda su La 7 dedicata alla conoscenza delle eccellenze enogastronomiche del Veneto. (https://www.youtube.com/watch?v=goKpvb6v-PE&t=1s)

Se è vero che tutto l'impegno, la serietà e la grande passione per il vino e l'ambiente dimostrata in questi anni da Egidio D'Incà e Walter Lira è stata ripagata dall'affetto e dalla continuità dimostrata dai loro clienti, ma anche dai numerosi premi e riconoscimenti ottenuti ai loro pregiati vini, oggi questi due imprenditori agricoli bellunesi desiderano continuare a crescere puntando a migliorare ulteriormente la qualità delle loro etichette, nel pieno rispetto della natura e dei tempi tecnici che servono per ottenere dei vini eccellenti. 

 

 

   

 

 

Leggi tutto...

Pian delle Vette: vini di qualità eccellente prodotti nel rispetto della sostenibilità ambientale.

Pubblicato in Novità & Eventi

A conferma degli importanti passi in avanti compiuti in questi anni nel miglioramento della qualità dei vini prodotti, il Pinot Nero annata 2012 di Pian delle Vette Cantina di Montagna ha vinto nella categoria vini rossi la medaglia d'oro al prestigioso concorso "Dubrovnik FestiWine Tropic 2017", un importante evento internazionale dedicato al mondo del vino che ha visto la presenza di numerose delegazioni di buyers provenienti da diversi paesi europei.

Un altro successo per l'Azienda Agricola Pian delle Vette di Feltre che quest'anno è stata premiata anche al BeoWine Festival di Belgrado, la più importante fiera enologica dell'Europa sudorientale con un doppio riconoscimento: medaglia d'oro per il Pinot Nero 2012 e d'argento per il Granpasso 2010, un vino prodotto con il Teroldego, vitigno caratteristico del Trentino Alto Adige che permette così di ricavarne un prodotto di grande struttura, dal profumo intenso, elegante e delicato.

Inoltre, lo scorso luglio ad Augusta, proprio con quest'ultimo vino Pian delle Vette ha portato a casa l'ennesima medaglia d'oro al concorso "Wine of the Year 2017" organizzato dalle Associazioni "Via Claudia Augusta" di Germania, Italia e Austria.

Proprio in qualità di vincitrice di questo premio, la Cantina Pian delle Vette ha potuto partecipare recentemente alla 26^ edizione del "Merano Wine Fwstival" uno dei più prestigiosi appuntamenti annuali dedicati al mondo del vino, che si è concluso martedì 14 novembre con una grande affluenza di visitatori. 

Presenziare a questa manifestazione ha rappresentato per Egidio D'Incà Walter Lira, i due titolari di Pian delle Vette, un'occasione fondamentale per un'azienda che da anni è impegnata nel far conoscere, in Italia e nel resto del mondo, l'alta qualità dei propri vini di montagna prodotti a Vignui di Feltre, un piccolo borgo rurale immerso nelle Dolomiti Bellunesi, patrimonio dell'UNESCO.

Pian delle Vette, cosi come molte altre aziende aderenti al Consorzio Coste del Feltrino, punta ad un modello di coltivazione della vite non invasivo, legato al rispetto della sostenibilità ambientale, basti pensare che la scelta varietale ha fatto ricorso a quelle cultivar autoctone nazionali e internazionali che meglio si adattano all'ambiente di montagna e che maggiormente possono farsi portavoce dei rigidi inverni, dei sensibili sbalzi termici notte / dì e delle ristrettezze nutritive dei suoli. 

I vini prodotti da questa azienda vitivinicola ricordano l'armonia del paesaggio, la quiete dei luoghi, il benessere dei vigneti e la ricca biodiversità che li arricchisce di profumi e aromi unici, garantendo tipicità e unicità. 

Uno dei prossimi obiettivi sul quale Pian delle Vette ha ancora molto da lavorare è quello di riuscire a convincere alcuni ristoratori bellunesi dell'effettiva bontà e qualità dei propri vini, in quanto persiste ancora in Provincia di Belluno una certa diffidenza nel voler proporre e servire in tavola un vino locale (vino a chilometro zero) rispetto a quelli di altre regioni vitivinicole italiane, nonostante sia appurato che i vini bellunesi siano sempre più apprezzati, riconosciuti e premiati non solo a livello nazionale, ma anche internazionale.   

 

 

Leggi tutto...

Pian delle Vette al Merano Wine Festival.

Pubblicato in Novità & Eventi

Al termine di un intenso anno dedicato alla scoperta e all'attenta valutazione e selezione di oltre 4.000 etichette di prestigiose aziende produttrici di vino, ma anche di prodotti gastronomici, si conclude la ricerca del Wine Hunter Helmut Hòcker, fondatore del Merano Wine Festival, esclusiva kermesse che si svolgerà dal 10 al 14 novembre al Kurhaus di Merano, edificio storico del XIX secolo da sempre il simbolo della città termale Alto Atesina, nonchè uno dei capolavori in stile liberty più famosi di tutta l'area alpina.

Il Merano Wine Festival non è solo un evento; dal 1992 ad oggi è diventato un vero e proprio luogo di incontro e scambio di opinioni tra produttori, opinion leader, professionisti del settore enogastronomico e consumatori.

A celebrare la 26° edizione, saranno cinque giornate ricche di eventi, appuntamenti e degustazioni che vedranno coinvolte oltre 450 aziende vitivinicole tra le migliori in Italia e nel resto del mondo, quasi 200 artigiani del gusto e 15 cuochi di spicco.

Come già accaduto negli anni scorsi, il primo giorno di apertura della manifestazione sarà interamente dedicato ai vini biologici, biodinamici, naturali e PIWI (varietà resistenti alle malattie fungine), attraverso un percorso tra "naturalità e "purezza" che vedrà il coinvolgimento di oltre 100 produttori selezionati, a cui si affiancheranno per la prima volta gli "orange wine".

Dall'11 al 13 novembre si svolgerà "WINE ITALIA" un viaggio alla scoperta dei territori vitivinicoli italiani con oltre 800 tipologie di vini protagonisti.

La sala Czemy ospiterà invece il "WINE INTERNATIONAL" un evento che vedrà la presenza di oltre 250 vini provenienti dalla Spagna, dall'Argentina, dal Libano, dal Sud Africa, dall'Austria e dalla Crimea.

In contemporanea, per tutta la durata della manifestazione, avrà luogo GOURMET ARENA con la selezione accurata di prodotti gastronomici italiani e internazionali.

"COOKING FARM" sarà il fulcro della "CHEF ARENA" un luogo speciale dove prestigiosi Chef di fama internazionale si confronteranno con alcune contadine altoatesine, depositarie della storia, della tradizione e della cultura culinaria locale. Inoltre, non mancheranno certamente le MASTERCLASSES, ovvero degustazioni di eccellenze enologiche Made in Italy e internazionali il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza.

La chiusura di questa 26^ edizione del festival avverrà in grande stile con una "sfilata" di alcune fra le migliori MAISONS DE CHAMPAGNE per concludere davvero in bellezza una grande festa dedicata al mondo del vino e dei prodotti gastronomici nazionali e internazionali. 

Tutto questo e molto altro è il Merano Wine Festival al quale, per la prima volta, parteciperà anche Pian delle Vette Cantina di Montagna con il suo Granpasso 2010 detentore della medaglia d'oro al Concorso "WINE OF THE YEAR 2017" indetto dalla Via Claudia Augusta Altinate, che si è svolto quest'estate nella prestigiosa sede del Museo Romano di Ausburg ad Amburgo, che ha visto la presenza di numerose Cantine Vitivinicole del Veneto, del Trentino Alto Adige, dell'Austria e della Germania. 

Proprio pochi giorni fa, Egidio D'Incà e Walter Lira si sono visti recapitare l'attestato di questo ulteriore riconoscimento ufficiale che continua a premiare l'alta qualità dei loro pregiati "vini di montagna" prodotti a Vignui di Feltre, un piccolo borgo ancora immerso nella natura incontaminata del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi. 

 

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS