Il nostro grazie al Coordinamento feltrino di Protezione Civile

(0 Voti)
Il nostro grazie al Coordinamento feltrino di Protezione Civile In evidenza

Feltre, 11 dicembre 2020. Un Natale inedito, in cui riscoprirsi comunità sarà ancora più importante. Per questo motivo Walter Lira ed Egidio D’Incà, titolari della cantina Pian delle Vette hanno deciso di donare un frizzante omaggio al Coordinamento delle Associazioni di Volontariato di Protezione Civile della Comunità Montana Feltrina.

 

Da uomini che trascorrono gran parte del tempo in campagna - spiegano D’Incà e Lira - riflettavamo come il nostro territorio negli ultimi anni sia stato sferzato da notevoli e inconsueti eventi atmosferici, originando drammatiche emergenze, Vaia in primis. In tutte queste occasioni non hanno mai fatto mancare la loro presenza e il loro supporto i volontari di protezione civile. Allora abbiamo deciso, in questo strano Natale, di rendere onore e merito al loro prezioso e silenzioso servizio, che offrono con passione alla nostra comunità, spesso sottraendo tempo alle loro famiglie e a loro stessi. Vogliamo idealmente trascorrere con loro le prossime festività natalizie e trasmettere la nostra gratitudine con quello che ci riesce meglio: il nostro vino. Oggi consegniamo ‘Croda Bianca’, uno spumante rifermentato in bottiglia che parla del territorio feltrino. Infatti è prodotto anche con la bianchetta, vitigno autoctono le cui origini risalgono a più di un secolo fa, che caratterizza il vino per una spiccata acidità; un prodotto orgogliosamente dolomitico.”

 

Parole di ringraziamento da parte di Sergio Battistella, Presidente del Coordinamento: “sarà piacevole brindare il prossimo Natale con un prodotto del nostro territorio. È sempre un orgoglio ricevere questi attestati di stima, che confermano la bontà del nostro servizio e ci confortano a proseguire la nostra missione. Nell’ultimo anno abbiamo collaborato con le autorità nazionali e regionali per il contenimento della pandemia da Covid 19, promuovendo la prevenzione e la tutela dei cittadini anche nei pressi delle strutture sanitarie. Recentemente, i periodi di allerta rossa - dovuti a sempre peggiori condizioni meteo - hanno visto volontari e mezzi impegnati nel soccorso delle popolazioni colpite. Questo Coordinamento conta su undici associazioni che dispongono di diverse centinaia di volontari che possono intervenire anche con mansioni specialistiche e professionali come le squadre di anti incendio boschivo, dei cinofili, dei sommozzatori, del Soccorso Alpino, della Croce Rossa, dei tecnici dei radio apparati, delle squadre logistiche ed alpinistiche dell’A.N.A. A tutti loro va il mio personale ringraziamento per il lavoro fin qui svolto, con lo spirito che da sempre ci contraddistingue nei diversi scenari in cui operiamo.”

 

Presente alla cerimonia - tenutasi nel piazzale della caserma Zannettelli, sede della Protezione Civile - Dario Scopel, Assessore dell’Unione Montana Feltrina, che ha favorito l’iniziativa: “fa piacere essere qui oggi e assistere a questa consegna. A nome anche del collega Carlo Zanella, delegato alla Protezione Civile, desidero ringraziare Pian delle Vette per il gesto di attenzione e ribadire ancora una volta il supporto e la riconoscenza a tutto il Coordinamento che ha dimostrato, anche in questi ultimi giorni, quanto sia preziosa e imprescindibile la sua opera. Senza dimenticare l’impegno di tutte le altre componenti del volontariato bellunese che fanno grande la nostra comunità.”

 

 

Telebelluno